eum

edizioni università di macerata

sottoscrivi Newsletter

Valuta: €

Carrello  

Non ci sono prodotti

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Cassa

resep masakan >resep masakan Adi Sucipto News and Entertainment delicious recipe berita bola jual obral pojok game recept
Trascendentalismo e immanentismo nelle tre edizioni del Mondo come volontà e rappresentazione di Arthur Schopenhauer Mostra a grandezza intera

 
 

Informazioni

Trascendentalismo e immanentismo nelle tre edizioni del Mondo come volontà e rappresentazione di Arthur Schopenhauer

Maurizio Morini

Disponibilità: disponibile

14,40 €

Prezzo ridotto!

-20%

18,00 €

Note sul testo
Il volume si offre come guida ad un'opera fondamentale della filosofia, Il Mondo come volontà e rappresentazione di Arthur Schopenhauer. Di essa vengono presentate in modo sistematico le revisioni operate nei 40 anni intercorsi tra la sua prima pubblicazione e la sua forma definitiva. Grazie allo studio delle varianti e degli Handexemplare, i manoscritti dove Schopenhauer annotava le sue integrazioni, ci si accorge come in quest'opera, non rinchiudibile all'interno di letture preordinate, assuma rilievo la materia, espressione della volontà nell'ambito fenomenico, che permette il passaggio da una concezione trascendentale ad una immanentistica della filosofia.

Note sull'autore
Maurizio Morini, dopo le lauree in Scienze politiche e Scienze religiose, ha conseguito la laurea in Filosofia e poi il dottorato di ricerca in Storia della filosofia all'Università di Macerata e alla Johannes Gutenberg Universität di Mainz nel 2015. Ha pubblicato articoli sullo Schopenhauer Handbuch e su alcune riviste specialistiche. Fondatore dell'associazione e del sito Ritiri Filosofici, si occupa prevalentemente del pensiero moderno, in particolare di quello di Spinoza, e dell'idealismo tedesco.

Indice
Avvertenze

Introduzione

Parte prima. La ricezione dell’opera
Capitolo primo. Le recensioni
1.1. Le recensioni alla prima edizione
1.2. Le recensioni alla seconda edizione
1.3. I riconoscimenti dal mondo accademico
1.4. Le recensioni alla terza edizione
1.5. Un giudizio oscillante verso l’immanentismo

Capitolo secondo. Edizioni e varianti
2.1. Le principali edizioni
2.2. I documenti
2.3. Il confronto tra il primo e il secondo volume
2.4. Le varianti e le loro tipologie
2.5. Ragioni che giustificano un’edizione critica

Parte seconda. La transizione dalla dottrina della conoscenza alla metafisica
Capitolo terzo. L’evoluzione della Critica della filosofia kantiana
3.1. I presupposti metodologici
3.2. I meriti di Kant
3.3. Gli errori di Kant
3.4. La terza via di Schopenhauer

Capitolo quarto. La dottrina della conoscenza
4.1. La conoscenza come rappresentazione
4.2. Il ruolo dell’intelletto
4.3. Il ruolo della ragione
4.4. La superiorità delle rappresentazioni intuitive
4.5. Il bisogno metafisico dell’uomo
4.6. Metodo e idealismo nella filosofia di Schopenhauer

Capitolo quinto. Il tentativo di una filosofia della natura
5.1. La dottrina del corpo e l’oggettivazione del Wille
5.2. Il primato della volontà sull’intelletto
5.3. Polarità e conflitto della volontà
5.4. Dalla Stufenfolge alla teleologia
5.5. I limiti delle scienze naturali e il compito della filosofia
5.6. I sentieri interrotti di Schopenhauer e l’approdo empirista

Capitolo sesto. La materia
6.1. Le tesi sull’essenza della materia
6.2. La polemica contro il materialismo
6.3. Il dibattito sulla tendenza materialistica
6.4. Schopenauer e il principio indeterminato

Conclusioni

Bibliografia
1. Edizioni del Mondo come volontà e rappresentazione e altre opere
2. Letteratura critica
3. Raccolte di saggi
4. Lessici e dizionari
5. Opere generali

Indice dei nomi principali

Ringraziamenti

Allegati

  • Codice ISBN 978-88-6056-531-0
  • Numero pagine 273
  • Formato 14x21
  • Anno 2017
  • Editore ©2017 eum edizioni università di macerata

Nessuna recensione per il momento.