eum

edizioni università di macerata

sottoscrivi Newsletter

Valuta: €

Carrello  

Non ci sono prodotti

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Cassa

 
resep masakan >resep masakan Adi Sucipto News and Entertainment delicious recipe berita bola jual obral pojok game recept
Περὶ φυτῶν. Trattati greci di botanica in Occidente e in Oriente Mostra a grandezza intera

 
 

Informazioni

Περὶ φυτῶν. Trattati greci di botanica in Occidente e in Oriente

Περὶ φυτῶν
Greek Botanical Treatises in the West and the East

Maria Fernanda Ferrini, Guido Giglioni (a cura di)

Disponibilità: disponibile

13,30 €

Prezzo ridotto!

-5%

14,00 €

Note sul testo
Lo stretto legame tra l’uomo e la vegetazione si è espresso nel corso del tempo e nelle diverse civiltà in modo altrettanto evidente e intenso quanto quello tra l’uomo e l’animale. L’osservazione del ciclo stagionale di morte e di rinascita delle piante ha attratto e affascinato l’uomo da sempre, e lo ha gradualmente stimolato a concepire una dimensione cosmica della vita e a cogliere analogie con la propria condizione di caducità, con l’intento, talora, anche di spiegarla o perfino di superarla. Ma in Grecia la riflessione sul rapporto tra la pianta, l’uomo e il cosmo ha seguito percorsi peculiari, più articolati e complessi, rispetto a quelli di altre culture, identificandosi con la historia, con la ricerca e con l’indagine sulla natura: lo studio del mondo vegetale è essenzialmente studio del vivente.
Oggi la domanda sull’essenza e l’origine della vita, sulla sua comparsa sulla terra, sulla sua stessa definizione, i concetti di ‘biodiversità’ e di ‘ecosistema’, la ricerca delle ‘specificità’ del vivente, il rinnovato interesse per le sensibilità percettive delle piante richiamano quesiti e problemi antichi.
I saggi contenuti nel volume ripropongono all’attenzione testi fondanti di botanica medica e filosofica, la loro diffusione in Occidente e in Oriente, e l’influenza che essi hanno avuto nel Medio Evo e nell’età moderna.

Indice
Prefazione di Maria Fernanda Ferrini, Περὶ φυτῶν: l’indagine sulle piante e sul vivente

Parte prima. Il mondo greco
Amneris Roselli, Piante medicinali per la terapia delle ferite nel trattato ippocratico De ulceribus
Daniela Fausti, La botanica medica di età imperiale. Piante narcotiche dal quarto libro di Dioscoride
Luciana Repici, La botanica di Teofrasto e il mondo delle tecniche
Maria Fernanda Ferrini, Τὸ ποῶδες ([Arist.] Col. 794b 20), ἡ χλοάζουσα χροιά ([Arist.] Plant. 827b 17): la formazione del verde nelle piante

Parte seconda. Il Medioevo e l’età moderna
Marilena Panarelli, Albert the Great’s De vegetabilibus and its unique position among the medieval commentaries on De plantis
Marie Cronier, Les traités botaniques de Théophraste, entre Byzance et l’Italie
Guido Giglioni, La vita oscura delle piante e la natura appetitiva della materia. Nodi di filosofia aristotelica nel Commento al De plantis di Giulio Cesare Scaligero
Fabrizio Baldassarri, Early Modern Philosophy of Plants and the Unwelcome Guest: Pseudo-Aristotle’s De plantis

Indice dei nomi
 
Note
La tradizione aristotelica: testi e contesti. I trattati tecnici e scientifici del Corpus Aristotelicum
The Aristotelian tradition: Texts and contexts. Technical and scientific treatises in the Aristotelian Corpus 2
Collana diretta da Maria Fernanda Ferrini e Guido Giglioni.

In copertina: Codex Vindobonensis Medicus Graecus 1, f. 148v
  • Codice ISBN (print) 978-88-6056-668-3
  • Codice ISBN (PDF) 978-88-6056-676-8
  • Codice ISSN (print) 2704-6389
  • Numero pagine 272
  • Formato 14x21
  • Anno 2020
  • Editore ©2020 eum edizioni università di macerata

Nessuna recensione per il momento.