eum

edizioni università di macerata

sottoscrivi Newsletter

 
resep masakan >resep masakan Adi Sucipto News and Entertainment delicious recipe berita bola jual obral pojok game recept
Percorsi di Storia del Pensiero Economico e del Pensiero Sociologico Mostra a grandezza intera

 
 

Informazioni

Percorsi di Storia del Pensiero Economico e del Pensiero Sociologico

Scritti in onore di Vitantonio Gioia

Simona Pisanelli, Guglielmo Forges Davanzati (a cura di)

Note sul testo
Questo volume raccoglie originali contributi in onore di Vitantonio Gioia. Vi hanno partecipato colleghi, amici e allievi, che hanno lavorato e collaborato con lui, durante la sua attività accademica e istituzionale, in Italia e all'estero. La ricchezza di temi affrontati e la molteplicità di approcci disciplinari qui rappresentate sono indice della poliedricità dei suoi interessi e della sua preferenza per le "scienze di confine", maturata nell'ambito della sua formazione alla scuola di Umberto Cerroni.

Note sugli Autori
Simona Pisanelli
è Ricercatore Senior di Storia Economica (Unisalento). Ha pubblicato la sua tesi di dottorato, Condorcet et Adam Smith. Réformes économiques et progrès social au siècle des Lumières, con Classiques Garnier (2018). Ha ricevuto il travel grant di ESHET per il Convegno internazionale James Steuart and an Economy without Invisible Hands (2017).

Guglielmo Forges Davanzati è Professore Associato di Economia Politica (Unisalento). È stato premiato per gli articoli High wages, wages fund and social conflict in a classical schema of equilibrium unemployment (ESHET, 2002) e Income distribution and crisis in a Marxian schema of the monetary circuit (EAPE-KAPP, 2012).

Indice
Simona Pisanelli, Guglielmo Forges Davanzati, Introduzione

Cosimo Perrotta, Non-stereotyped studies on mercantilism

Pablo Cervera Ferri, Civil Economy and Physiocracy in the Royal Nobility Seminar of Madrid (1770-1808)

Alfonso Sánchez Hormigo, La difusión del saint-simonismo en Italia, España y Argentina. Semejanzas y diferencias.

Simona Pisanelli, James Steuart and Karl Marx: slavery and capitalistic accumulation

Begoña Pérez Calle, Aportaciones al análisis del discurso de Flora Tristán: la forja de un pensamiento a resultas de una vida

Giorgio Colacchio, Composizione tecnica, dinamica dell’occupazione, conflittualità salariale e ciclo economico

Guglielmo Forges Davanzati, The determinants of labour productivity in a Kaldorian theoretical framework

Stefano Perri, Le due leggi fondamentali del capitalismo: da Marx e Sraffa, Harrod e i Post-Keynesiani, a Piketty

Riccardo Soliani, Alessandro Le Donne, Marxian individualism and property rights

José Luis Malo Guillén, La difusión del historicismo en España durante el siglo XIX

Bertram Schefold, The older German doctrine of value in use, its relationship to the commercial knowledge of commodities and its potential modern significance

Michele Cangiani, Quale scienza economica? La critica di Adolf Löwe

Roberto Lampa, Gramsci come critico dell’economia: dal feticismo delle merci al feticcio della scientificità

Sergio Noto, Il treno della metodologia va lontano. Da Marx, Spiethoff, Schumpeter ad Hayek

André Tiran, Protection de la société et liberté : en partant de Karl Polanyi

Mariano Longo, Marta Vignola, I luoghi della teoria sociale. Per un recupero dei Sud nella riflessione sociologica

Emiliano Bevilacqua, Weber’s critical stance of economy. On the seminal dimension of Protestant Ethic

Francesco Adornato, Agricoltura plurale e modello europeo

Stefano Spalletti, Contro la diseguaglianza: fondamenti storici e linee di ricerca in economia circolare

Elisabetta Croci Angelini, Perché si stipulano accordi di integrazione commerciale? Il paradosso delle unioni doganali

Francesco Capocasa, I Saperi Tradizionali come fondamento di politiche di sviluppo eco-sostenibile

  • Codice ISBN (print) 978-88-6056-665-2
  • Codice ISBN (PDF) 978-88-6056-678-2
  • DOI https://doi.org/10.48219/VG_60566782
  • Numero pagine 391
  • Formato 14x21
  • Anno 2020
  • Editore ©2020 eum edizioni università di macerata

Nessuna recensione per il momento.