eum

edizioni università di macerata

sottoscrivi Newsletter

Valuta: €

Carrello  

Non ci sono prodotti

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Cassa

resep masakan >resep masakan Adi Sucipto News and Entertainment delicious recipe berita bola jual obral pojok game recept
Codice dei trasporti Mostra a grandezza intera

 
 

Informazioni

Codice dei trasporti

Integrato con le convenzioni internazionali di diritto marittimo

Stefano Pollastrelli (a cura di)

31,45 €

Prezzo ridotto!

-15%

37,00 €

Note sul testo
Il volume intende offrire tendenzialmente un quadro completo delle principali fonti normative nazionali, unionali ed internazionali in materia di trasporto stradale, marittimo, aereo e ferroviario, di persone e merci, corredato dalle prevalenti convenzioni internazionali di diritto marittimo vigenti riguardanti materie collegate al settore dei trasporti. L’opera contiene, altresì, la disciplina del codice della navigazione e quella del codice civile, limitatamente alle parti normative dedicate agli istituti strettamente connessi ed affini ai trasporti. Il volume si presenta quindi come un testo unico, racchiudendo, in maniera sistematica, l’apparato legislativo, sempre più incessante e frammentato, del vasto fenomeno del diritto dei trasporti, ponendosi come un utile strumento di studio e di consultazione, sia per gli studenti, nella preparazione degli esami universitari e nella ricerca, sia per tutti i professionisti che operano nel settore.

Note sull’Autore
Stefano Pollastrelli è professore ordinario di diritto della navigazione e dei trasporti nell’Università degli Studi di Macerata, ove coordina altresì il Centro Universitario di Studi Marittimi Adriatico-Ionici e dei Trasporti Transeuropei. È docente della Scuola di Specializzazione delle professioni legali dell’Università degli Studi di Macerata e membro del Collegio dei docenti dei dottorati di ricerca in Scienze giuridiche del medesimo Ateneo. È membro del Comitato scientifico della collana “Quaderni della rivista del diritto della navigazione”. È avvocato ammesso al patrocinio presso le giurisdizioni superiori. È autore di numerosi saggi e contributi nel settore del diritto della navigazione e dei trasporti. È Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Macerata.

Indice
Presentazione

Parte I. CODICE BREVE DELLA NAVIGAZIONE
R.D. 30 marzo 1942-XX, n. 327 – Approvazione del testo definitivo del Codice della navigazione
Disposizioni preliminari (artt. 1-14)

PARTE PRIMA. DELLA NAVIGAZIONE MARITTIMA E INTERNA
LIBRO PRIMO. Dell’ordinamento amministrativo della navigazione
LIBRO SECONDO. Della proprietà e dell’armamento della nave
LIBRO TERZO. Delle obbligazioni relative all’esercizio della navigazione
LIBRO QUARTO – Disposizioni processuali (artt. 578-686) (Omissis) 81

PARTE SECONDA. DELLA NAVIGAZIONE AEREA
LIBRO PRIMO. Dell’ordinamento amministrativo della navigazione
LIBRO SECONDO. Della proprietà e dell’esercizio dell’aeromobile
LIBRO TERZO. Delle obbligazioni relative all’esercizio della navigazione
LIBRO QUARTO – Disposizioni processuali (artt. 1038-1079) (Omissis) 121

PARTE TERZA – Disposizioni penali e disciplinari (artt. 1080-1265) (Omissis) 121

PARTE QUARTA – Disposizioni transitorie e complementari (artt. 1266-1331) (Omissis)

Parte II. CODICE CIVILE (estratti)
R.D. 16 marzo 1942-XX, n. 262 – Approvazione del testo del Codice civile

LIBRO QUARTO. Delle obbligazioni

Parte III. TRASPORTO STRADALE
SEZIONE I. Normativa internazionale

Convenzione di Ginevra 19 maggio 1956 relativa al contratto di trasporto internazionale di merci su strada (CMR), come modificata dal Protocollo di Ginevra 5 luglio 1978 (Testo consolidato)

SEZIONE II. Normativa comunitaria
Regolamento (CE) n. 1071/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 ottobre 2009, che stabilisce norme comuni sulle condizioni da rispettare per esercitare l’attività di trasportatore su strada e abroga la direttiva 96/26/CE del Consiglio
Regolamento (CE) n. 1072/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 ottobre 2009, che fissa norme comuni per l’accesso al mercato internazionale del trasporto di merci su strada (Rifusione)
Regolamento (CE) n. 1073/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 ottobre 2009, che fissa norme comuni per l’accesso al mercato internazionale dei servizi di trasporto effettuati con autobus e che modifica il Regolamento (CE) n. 561/2006 (Rifusione)
Regolamento (UE) n. 181/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 febbraio 2011, relativo ai diritti dei passeggeri nel trasporto effettuato con autobus e che modifica il Regolamento (CE) n. 2006/2004

SEZIONE III. Normativa nazionale
Legge 6 giugno1974, n. 298. Istituzione dell’albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzione di un sistema di tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada
Legge 1° marzo 2005, n. 32. “Delega al Governo per il riassetto normativo del settore dell’autotrasporto di persone e cose”
Decreto Legislativo 21 novembre 2005, n. 284. Riordino della Consulta generale per l’autotrasporto e del Comitato centrale per l’Albo nazionale degli autotrasportatori
Decreto Legislativo 21 novembre 2005, n. 286. “Disposizioni per il riassetto normativo in materia di liberalizzazione regolata dell’esercizio dell’attività di autotrasportatore”
Decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, coordinato con la legge di conversione 6 agosto 2008, n. 133, recante “Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria”
Legge 23 dicembre 2014, n. 190. Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2015)

Parte IV. TRASPORTO MARITTIMO
SEZIONE I. Normativa internazionale

Convenzione di Bruxelles 25 agosto 1924 per l’unificazione di alcune regole in materia di polizza di carico, come modificata dai Protocolli di Bruxelles 23 febbraio 1968 e 21 dicembre 1979 (Regole dell’Aja-Visby)

SEZIONE II. Normativa comunitaria
Regolamento (CE) n. 392/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 aprile 2009 relativo alla responsabilità dei vettori che trasportano passeggeri via mare in caso di incidente
Regolamento (UE) n. 1177/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio del 24 novembre 2010 relativo ai diritti dei passeggeri che viaggiano via mare e per vie navigabili interne e che modifica il Regolamento (CE) n. 2006/2004

SEZIONE III. Normativa nazionale
Decreto Legislativo 28 giugno 2012, n. 111. Attuazione della direttiva 2009/20/CE recante norme sull’assicurazione degli armatori per i crediti marittimi
Decreto Legislativo 29 luglio 2015, n. 129. Disciplina sanzionatoria delle violazioni delle disposizioni del Regolamento (UE) n. 1177/2010, che modifica il Regolamento (CE) n. 2006/2004, relativo ai diritti dei passeggeri che viaggiano via mare e per vie navigabili interne

Parte V. TRASPORTO AEREO
SEZIONE I. Normativa internazionale

Convenzione di Montreal 28 maggio 1999 per l’unificazione di alcune norme relative al trasporto aereo internazionale

SEZIONE II. Normativa comunitaria
Regolamento (CE) n. 2027/97 del Consiglio, del 9 ottobre 1997, sulla responsabilità del vettore aereo con riferimento al trasporto aereo dei passeggeri e dei loro bagagli (Testo consolidato con le modifiche apportate dal Regolamento (CE) n. 889/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 13 maggio 2002)
Regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 febbraio 2004, che istituisce regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato e che abroga il Regolamento (CEE) n. 295/91
Regolamento (CE) n. 785/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 aprile 2004 relativo ai requisiti assicurativi applicabili ai vettori aerei e agli esercenti di aeromobili
Regolamento (CE) n. 1107/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio del 5 luglio 2006, relativo ai diritti delle persone con disabilità e delle persone a mobilità ridotta nel trasporto aereo
Regolamento (CE) n. 1008/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 24 settembre 2008, recante norme comuni per la prestazione di servizi aerei nella Comunità (Rifusione)

SEZIONE III. Normativa nazionale
Decreto Legislativo 13 gennaio 1999, n. 18. Attuazione della direttiva 96/67/CE relativa al libero accesso al mercato dei servizi di assistenza a terra negli aeroporti della Comunità
Decreto Legislativo 27 gennaio 2006, n. 69. Disposizioni sanzionatorie per la violazione del Regolamento (CE) n. 261/2004 che istituisce regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato
Decreto Legislativo 24 febbraio 2009, n. 24. Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del Regolamento (CE) n. 1107/2006 relativo ai diritti delle persone con disabilità e delle persone a mobilità ridotta nel trasporto aereo

Parte VI. TRASPORTO FERROVIARIO
SEZIONE I. Normativa internazionale

Convenzione di Berna 9 maggio 1980 relativa ai trasporti internazionali ferroviari, come modificata dal Protocollo di Vilnius 3 giugno 1999 (COTIF 1999) (Testo consolidato)
Convenzione relativa ai trasporti internazionali ferroviari (COTIF) del 9 maggio 1980, nel tenore del Protocollo di modifica del 3 giugno 1999
Protocollo sui privilegi e le immunità dell’Organizzazione intergovernativa per i trasporti internazionali ferroviari (OTIF)
Regole uniformi concernenti il contratto di trasporto internazionale ferroviario dei viaggiatori (CIV – Appendice A alla Convenzione COTIF)
Regole uniformi concernenti il contratto di trasporto internazionale ferroviario delle merci (CIM – Appendice B alla Convenzione COTIF)
Regolamento concernente il trasporto internazionale ferroviario delle merci pericolose (RID - Appendice C alla Convenzione COTIF)
Regole uniformi concernenti i contratti d’utilizzazione di veicoli nel traffico internazionale ferroviario (CUV – Appendice D alla Convenzione COTIF)
Regole uniformi concernenti il contratto di utilizzazione dell’infrastruttura nel traffico internazionale ferroviario (CUI – Appendice E alla Convenzione COTIF)
Regole uniformi concernenti la convalida di norme tecniche e l’adozione di prescrizioni tecniche uniformi applicabili al materiale ferroviario destinato ad essere utilizzato nel traffico internazionale (APTU – Appendice F alla Convenzione COTIF) (Omissis)
Regole uniformi concernenti l’ammissione tecnica di materiale ferroviario utilizzato in traffico internazionale (ATMF – Appendice G alla Convenzione COTIF) (Omissis)

SEZIONE II. Normativa comunitaria
Regolamento (CE) n. 1371/2007 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 ottobre 2007, relativo ai diritti e agli obblighi dei passeggeri nel trasporto ferroviario

Appendice normativa. CONVENZIONI INTERNAZIONALI DI DIRITTO MARITTIMO
SEZIONE I. Urto di navi

Convenzione di Bruxelles 23 settembre 1910 per l’unificazione di alcune regole in materia di urto fra navi
Convenzione di Bruxelles 10 maggio 1952 per l’unificazione di alcune regole relative alla competenza civile in materia di urto
Convenzione di Bruxelles 10 maggio 1952 per l’unificazione di alcune regole relative alla competenza penale in materia di urto e di altri sinistri della navigazione

SEZIONE II. Assistenza e salvataggio
Convenzione di Londra 28 aprile 1989 sul salvataggio (Salvage 1989)

SEZIONE III. Sequestro di navi
Convenzione di Bruxelles 10 maggio 1952 per l’unificazione di alcune regole sul sequestro conservativo delle navi

SEZIONE IV. Privilegi ed ipoteche marittimi
Convenzione di Bruxelles 10 aprile 1926 per l’unificazione di alcune regole relative ai privilegi ed ipoteche marittimi

  • Codice ISBN 978-88-6056-596-9
  • Numero pagine 609
  • Formato 12x17
  • Anno 2019
  • Editore © 2019 eum edizioni università di macerata

Nessuna recensione per il momento.