eum

edizioni università di macerata

sottoscrivi Newsletter

Valuta: €

Carrello  

Non ci sono prodotti

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Cassa

 
resep masakan >resep masakan Adi Sucipto News and Entertainment delicious recipe berita bola jual obral pojok game recept
  • Aperitivi letterari, Biblioteca La Fornace di Moie: presentazione del libro "La prima di ogni volta. I sensi" di Michele Cardinali


    Nell'ambito degli Aperitivi letterari ospitati dalla Biblioteca La Fornace di Moie, giovedì 29 luglio sarà presentato il libro "La prima di ogni volta. I sensi", di Michele Cardinali, pubblicato dalle eum edizioni università di macerata nella collana "Narrativa e poesia", come opera vincitrice della prima edizione del "Premio pubblicazione opera inedita". Con l'Autore dialogheranno Alessandra Marcuccini e Silvano Sbarbati.
     
    Iniziati giovedì 1° luglio, gli Aperitivi letterari sono organizzati dal Comune di Maiolati Spontini, dall'Assessorato alla Cultura, dalla Biblioteca La Fornace e dal Caffè Letterario. In particolare, per partecipare agli Aperitivi al Caffè Letterario a partire dalle ore 19,30, è necessario prenotare al numero 398772520. Seguono, dalle ore 21, gli incontri letterari.
     
    «La prima di ogni volta è un testo che affronta con matura leggerezza e con giocosa compostezza tematiche di estrema portata concettuale e di grande spessore emotivo, che non teme di guardare dritte negli occhi le questioni dell’esistenza: la libertà, la responsabilità – nozione strettamente legata alla filosofia – il senso della vita, il valore del tempo, l’assurda normalità della morte, descritta mediante l’immagine, potente e incantevole insieme, della «corda tesa, come i fili dei panni, che tira dietro gli altri». Premessa, di Arianna Fermani.
     
    Michele Cardinali ha diretto e collaborato con alcune compagnie teatrali delle Marche, condotto laboratori nella scuola e in contesti del disagio sociale. Ha pubblicato tre testi per il teatro ("Come cane e gatto", 2007; "Si sta bene, ma non si ride", 2008; "C'è chi vede e provvede", 2009) e una raccolta storica sulle attività teatrali di Poggio San Marcello (con Paola Libanori, "Per stare in... compagnia", 2006). Questo è il suo primo saggio narrativo.
     
     
     

    2021-07-15 14:31:12