eum

edizioni università di macerata

sottoscrivi Newsletter

Valuta: €

Carrello  

Non ci sono prodotti

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Cassa

resep masakan >resep masakan Adi Sucipto News and Entertainment delicious recipe berita bola jual obral pojok game recept
  • A Paolo Coen il Premio Internazionale Letteratura SpoletoFestivalArt2019 per il volume "Controluce, Counterlight, Gegenlicht"


    Importante riconoscimento per il prof. Paolo Coen, che si è aggiudicato il Premio Internazionale Letteratura SpoletoFestivalArt2019 per la curatela del volume "Controluce, Counterlight, Gegenlicht. Arte e museologia della Shoah, nuovi contributi" pubblicato dalle eum - edizioni università di macerata. La cerimonia di premiazione ha avuto luogo sabato 28 settembre alle ore 16 presso Palazzo Leti - Sensi a Spoleto. Il Premio si inserisce all'interno del prestigioso Menotti Art Festival 2019.

    L'arte e il Museo rappresentano due settori all'avanguardia nella ricerca e nella trasmissione della Memoria della Shoah. Esattamente queste due frontiere disciplinari si occupano fra l'altro dei molti e diversi modi in cui la Memoria stessa è vista, comunicata o percepita. Il libro "Controluce, Counterlight, Gegenlicht", frutto di uno studio durato molti anni, accoglie i contributi di Daria Brasca, Giorgia Calò, Chiara Censi, Manfredo Coen, Paolo Coen, Anastasia Felcher, Clara Ferranti, Lola Kantor-Kazovsky, Eleonora Palmoni, Danielle Pardo Rabani, Maya Zack.


    Paolo Coen, PhD, è professore associato all'Università di Teramo, dove insegna museologia e storia dell'arte. Ideatore nel 2012 della Rete Universitaria per il Giorno della Memoria, da anni si occupa fra l'altro di ricerca e disseminazione (cross dissemination) della Memoria della Shoah, soprattutto attraverso i meccanismi della visione e del Museo. Dal 2017 è membro del consiglio della Fondazione Museo della Shoah.

    2019-09-30 13:42:31