eum

edizioni università di macerata

sottoscrivi Newsletter

Valuta: €

Carrello  

Non ci sono prodotti

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Cassa

resep masakan >resep masakan Adi Sucipto News and Entertainment delicious recipe berita bola jual obral pojok game recept
  • Seminario di ricerca e disseminazione della Memoria


    Dibattito e spettacolo martedì 24 ottobre 2017

    Come posso trasmettere alle generazioni del futuro la Memoria della Shoah? E come farlo nel rispetto della sostanza storica, ma tenendo a distanza la retorica e la facile demagogia? Infine: quali iniziative offrono i migliori benefici sul piano didattico e formativo? Per rispondere a queste domande l’Università di Macerata istituisce martedì 24 ottobre 2017 un Seminario di ricerca e disseminazione della Memoria. Il seminario è uno dei nove organizzati in contemporanea, tra il 12 ottobre e l’11 novembre 2017, dalla Rete Universitaria per il Giorno della Memoria e dal Centro interuniversitario 27 gennaio in altrettanti atenei italiani.

    Il giorno in cui ha luogo il seminario obbedisce a una scelta precisa. All’alba di sabato 16 ottobre 1943 la polizia tedesca, agli ordini del tenente colonnello delle SS Herbert Kappler, fece irruzione nel Ghetto di Roma, con obiettivi il sequestro, la deportazione e l’eliminazione degli ebrei romani. Fu questo il più efferato crimine del genere compiuto in Italia: degli oltre mille catturati e tradotti ad Auschwitz ne tornarono sedici. Anche grazie al contributo di Giacomo Debenedetti, il 16 ottobre, o Sabato Nero, rappresenta da allora un momento chiave nella Memoria, ebraica e non solo ebraica.

    Le lezioni avranno luogo presso l’Auditorium Banca Marche (Via Padre Matteo Ricci 2, Macerata), la mattina dalle 9.00 alle 13.00 (dalle 8.15 alle 9.00 verrà effettuata in loco la registrazione dei partecipanti), il pomeriggio dalle 15.00 alle 17.30.

    La Suite de “Le Imperdonabili” andrà in scena presso il Cinema Italia (Via Antonio Gramsci 25, Macerata), il pomeriggio dalle 17.30 alle 19.00.

    La partecipazione al seminario è gratuita. Il seminario è principalmente rivolto a insegnanti di scuole secondarie di primo e di secondo grado, ma è aperto anche a insegnanti di altro grado, agli studenti universitari e a chiunque abbia interesse verso i temi trattati. Attività funzionale alla formazione continua e alla valorizzazione delle competenze professionali, esso rientra fra i titoli riconosciuti in ambito scolastico.

    ULTERIORI INFORMAZIONI

    2017-10-18 13:25:41