eum

edizioni università di macerata

sottoscrivi Newsletter

Valuta: €

Carrello  

Non ci sono prodotti

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Cassa

 
resep masakan >resep masakan Adi Sucipto News and Entertainment delicious recipe berita bola jual obral pojok game recept
Il diritto di superficie nei sistemi delle regole di appartenenza: uno studio comparativo Mostra a grandezza intera

 
 

Informazioni

Il diritto di superficie nei sistemi delle regole di appartenenza: uno studio comparativo

Sirio Zolea

Disponibilità: disponibile

17,00 €

Prezzo ridotto!

-15%

20,00 €

Note sul testo
Il volume approfondisce il diritto di superficie secondo una prospettiva comparativa, con particolare riguardo alle esperienze giuridiche italiana, francese e belga, senza trascurare spunti di confronto con il mondo di common law. L’istituto è studiato analizzando le figure più diffuse nella prassi, che talvolta si allontanano dall’impianto normativo originario. Il diritto di superficie è pertanto affrontato nella sua dimensione di prodotto sociale, piuttosto che come costruzione astratta, ponendo in luce le istanze fondamentali che sono alla base della sua nascita e delle sue evoluzioni. Il lavoro propone una chiave di lettura che valorizza la funzione sociale della superficie, ipotizzandone un ruolo di rilievo come strumento per ripensare l’intero sistema dei diritti reali in chiave costituzionalmente e solidalmente orientata.

Note sull'Autore
Sirio
Zolea è dottore di ricerca in cotutela tra l’Università di Macerata e l’Università Paris II. È assegnista di ricerca in Diritto privato comparato nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Macerata e docente a contratto di Transport and Tourism Law nello stesso Ateneo.

Indice
Prefazione

Introduzione
1. Alcune coordinate
2. Che cos’è il diritto di superficie?
3. Cenni storici sull’evoluzione del diritto di superficie
  a. Dallo ius in re aliena alla proprietà superficiaria
  b. L’avvento delle codificazioni: una sopravvivenza difficoltosa
4. Modelli di proprietà nella comparazione civil law-common law
  a. Continuità e discontinuità nell’evoluzione dei regimi di appartenenza
  b. Un diverso quadro terminologico e concettuale
  c. Il rapporto tra suolo e costruzione nell’esperienza di common law

Parte prima. Natura giuridica e principi generali del diritto di superficie

Capitolo primo. I fondamenti del diritto di superficie
Sezione I. Le esigenze economiche e sociali
  A. La dialettica tra il principio dell’accessione e il principio del lavoro
  B. L’immobile dissociato
Sezione II. I fondamenti nel diritto positivo
  A. Il modello francese
  B. Il modello belga
  C. Il modello italiano
 
Capitolo secondo. Un istituto di difficile sistematizzazione
Sezione I. La superficie tra realità e obbligatorietà nel diritto positivo
  Sottosezione I. I tentativi d’inquadramento in dottrina: un dibattito mai sopito
  A. Il dibattito francese
  a. Teorie moniste
  b. Teorie dualiste
  c. La visione del diritto di superficie come mero diritto reale sul fondo altrui
  d. La natura del diritto di superficie prima della realizzazione delle costruzioni (o piantagioni) o in caso di loro rovina
  B. Il dibattito italiano
  a. Le problematiche d’inquadramento nella vigenza del Codice del 1865 
  b. Il dibattito attuale: proprietà superficiaria e proprietà separata
  C. Discussione critica delle teorie sulla natura della superficie
  Sottosezione II. Diritti reali e diritti personali: un confine sottile
  A. Spunti dalla dottrina francese: la critica dell’opposizione tra diritti reali e diritti di obbligazione
  B. La natura del diritto del conduttore di beni immobili
  C. Realità e obbligatorietà nella genesi e nel presente del diritto di superficie
Sezione II. La superficie alla prova delle proposte francesi di riforma del diritto dei beni
  A. La messa in discussione di una categoria unitaria di superficie
  B. Diritto reale di godimento speciale e diritto di superficie
  a. La problematica del numero chiuso o aperto dei diritti reali
  b. Il diritto reale di godimento speciale nelle proposte e nella successiva giurisprudenza
  c. Diritto di superficie e diritto reale di godimento speciale: punti di contatto ed elementi di rivalità
 
Capitolo terzo. Le fonti del diritto di superficie
Sezione I. Fonti convenzionali
  A. Contratti di locazione
  a. Costituzione di un diritto di superficie conformemente a un accordo tra le parti
  b. Costituzione di un diritto di superficie in assenza di uno specifico accordo
  B. Contratti di cessione di superficie a titolo principale
Sezione II. Altre fonti
  A. Atti
  a. La legge e gli atti amministrativi
  b. Il testamento
  c. La rinunzia all’accessione
  B. Fatti
  a. L’usucapione
  b. Gli usi
 
Parte seconda. Manifestazioni contemporanee del diritto di superficie
 
Capitolo primo. Le locazioni reali
Sezione I. Gli specifici contratti di locazione francesi attributivi di un diritto reale
  A. I contratti di locazione che conferiscono un diritto reale negli usi locali di alcune regioni
  B. Bail emphytéotique
  a. Cenni storici
  b. Natura e finalità del contratto
  c. Rapporto con le disposizioni generali in tema di locazioni ed elementi essenziali del contratto
  d. La disciplina del rapporto e la sua fine
  C. Bail à construction
  a. Finalità del contratto e natura del diritto conferito
  b. Differenza tra bail à construction e bail emphytéotique ed elementi essenziali
  c. Obblighi e diritti delle parti e fine del rapporto
  d. Bail à construction e comproprietà
  D. Bail à réhabilitation
  E. Concession immobilière
  F. Bail réel immobilier e bail réel solidaire
  a. Bail réel immobilier: la funzione
  b. Definizione del bail réel immobilier e natura del diritto conferito
  c. Bail réel solidaire
Sezione II. Le locazioni reali: comparazione e problematizzazione
  Sottosezione I. L’enfiteusi in altri modelli giuridici: uno sguardo comparativo
  A. L’enfiteusi in Belgio
  B. Italia e Francia: considerazioni comparative
  Sottosezione II. Le locazioni reali e il modello di proprietà del Code civil
  A. Locazioni reali, crisi del modello francese di proprietà e dialogo con la common law
  a. Crisi della teoria dell’accessione immobiliare
  b. Proprietà unitaria, assoluta, esclusiva, perpetua?
  c. Locazioni reali francesi e leasehold estate di common law
  B. Dalla proprietà limitata alla proprietà conformata
 
Capitolo secondo. La proprietà di volumi
Sezione I. Una nuova concezione dell’immobile in Francia
  Sottosezione I. La divisione dello spazio in volumi oggetto di appropriazione
  A. Le riflessioni di Savatier
  B. La diffusione della divisione in volumi
  a. Gli insiemi immobiliari complessi nella prassi: l’utilizzo di una nuova tecnica di ripartizione degli spazi
  b. La gestione dei rapporti tra proprietari negli insiemi immobiliari complessi
  c. L’accoglienza della giurisprudenza
  Sottosezione II. Le conseguenze della nuova concezione dell’immobile
  A. Comproprietà e proprietà di volumi: un rapporto difficile
  a. La nozione di lot de copropriété
  b. I limiti del regime della comproprietà
  c. La sovrapposizione dei due sistemi di organizzazione degli immobili in comproprietà e in volumi
  B. Verso una dematerializzazione anche della proprietà immobiliare
Sezione II. Proprietà di volumi e circolazione transfrontaliera dei modelli di appartenenza
  Sottosezione I. Configurabilità della divisione in volumi oggetto di appropriazione in altre esperienze giuridiche
  A. Il rigetto della proprietà di volumi in Belgio
  B. Prospettive e ostacoli in Italia
  C. Il contratto di cessione di volumetria edificabile in Italia
  D. Esperienze di freehold estates portanti su volumi di spazio nel mondo di common law (e uno sguardo ai sistemi misti)
  Sottosezione II. Proprietà immobiliare dematerializzata tra common law e civil law: prospettive d’interlocuzione tra sistemi giuridici
  A. La caduta di un altro dogma della concezione continentale moderna della proprietà immobiliare
  B. Differenze e convergenze tra modelli dominicali di civil law e di common law
  C. Modelli di proprietà e modelli di società
 
Parte terza. Il diritto di superficie e l’interesse generale
Capitolo primo. Diritto di superficie e demanio pubblico
Sezione I. Locazioni, autorizzazioni e concessioni amministrative che attribuiscono un diritto reale sul suolo demaniale
  A. Bail emphytéotique administratif
  B. Autorizzazione di occupazione del demanio pubblico francese costitutiva di diritti reali
  C. Concessioni amministrative su beni demaniali in Italia
Sezione II. Demanio pubblico e divisione in volumi
  A. L’incompatibilità tra demanialità pubblica e comproprietà
  B. La soluzione della divisione in volumi di proprietà esclusiva
 
Capitolo secondo. Una funzione sociale per il diritto di superficie
Sezione I. Superficie e politiche abitative
  A. Gli aspetti sociali di alcune locazioni che conferiscono un diritto reale istituite dal legislatore in Francia
  a. Pass foncier
  b. Bail à réhabilitation
  c. Bail réel immobilier e bail réel solidaire
  d. Raffronto con il community land trust di common law
  B. Il diritto di superficie nella realizzazione in Italia di parcheggi e di opere a fini di edilizia popolare su terreni espropriati dai comuni
  a. L’edilizia residenziale pubblica
  b. I cosiddetti parcheggi pertinenziali su aree pubbliche
Sezione II. Un’attualizzazione del principio del lavoro in un sistema di produzione complesso alla luce della Costituzione italiana
  A. La proprietà nella Costituzione: cenni
  B. Osservazioni conclusive: diritto di superficie e istanze costituzionali in tema di proprietà
 
Bibliografia
 
Elenco delle abbreviazioni bibliografiche utilizzate
 

Note
Full-Text scaricabile gratuitamente in sezione download

Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License

  • Codice ISBN 978-88-6056-645-4
  • Numero pagine 658
  • Formato 14x21
  • Anno 2020
  • Editore ©2020 eum edizioni università di macerata

Nessuna recensione per il momento.